Una nuova casa Campesìna
04 Ott 2019

Una nuova casa Campesìna

04 Ott 2019

Una nuova casa Campesìna

Flavio Alfaro è il capoluogo del Cantone omonimo nella provincia di Manabì in Ecuador. Ha una superficie di 1.346,92 km quadrati e una popolazione di quasi 25 mila abitanti, è un contesto principalmente rurale, contadino e la maggior concentrazione demografica si ha nelle grandi città. La gente versa in condizioni di estrema povertà, il possesso delle terre e quindi anche degli animali è un privilegio di pochi.

Il terremoto del 16 aprile 2016 ha danneggiato parte della struttura esistente e risulta urgente e necessaia la ricostruzione della foresteria della Missione. La capienza di persone nella “Casa Campesìna” è di 12 posti letto; inoltre predisponendo altri dormitori vicino alle 4 aule per la catechesi si possono ospitare in ciascuna fino a 8 persone. La gente della zona è molto povera, la casa è nata per dare ospitalità alle persone in difficoltà che vengono in città, per un’assistenza medica, per i parenti dei malati oppure per ospitare catechisti e religiosi che vivono nella zona rurale e che vengono in città per la formazione.

Azioni previste nel progetto: si prevede di demolire la parte in legno, mantenendo solo la facciata e usando solo i mattoni per le murature e il cemento armato per le fondamenta. Anche il tetto verrà ricostruito in struttura metallica e lamiera, per risultare più resistente. Infine si prevede di munire le camere, generalmente a due letti, di bagno con doccia.

 



 

 

Scarica la scheda progetto
Leave a comment
More Posts
Comments